Arnhem sotto la pioggia

Quando scendi al di sotto dei grandi fiumi nei Paesi Bassi, dicono che il clima cambi, le persone siano più socievoli e i negozi di scarpe più belli. Tutto vero.

Oggi piove, e potrebbe non essere la giornata ideale per andare a visitare il museo Kroller-Muller, che io adoro per l’uomo che cammina di Giacometti, e i Van Gogh che sono più belli di quelli ad Amsterdam. Questo perché la signora Kroller-Muller era collezionista e se li era comprati, quelli di Amsterdam sono stati donati allo stato dalla famiglia.

Il punto è che il museo si trova all’interno di un parco nazionale, e lo raggiungi a piedi o in bicicletta, e i goccioloni che colano dagli alberi sull collo o mi si spiaccicanp splat-bestemmia in testa non fanno per me.

Ma il bello di Arnhem è che ci sono le salite e le discese e le villotte in salita e in discesa. E il cimitero di guerra e i percorsi in bici lungo il vecchio fronte della battaglia di Arnhem, verde e idilliaco e frondoso, come tutti i posti concimati dal sangue. Enjoy.

4 thoughts on “Arnhem sotto la pioggia

  1. 5 giugno 2014 ore 11:02 CEST.
    Hai cambiato il look!! Mi ci devo abituare 😉 e mi mancherà, almeno per un po’, l’immagine in alto.
    G

    1. Giovanni stavo facendo esperimenti e mi era venuta una roba con dei colori così terrificanti che l’ ho cambiata in fretta e furia con questa che almeno è sobria e tranquilla. Ma sto ancora cercando un templare che mi piaccia e all’ immagine in alto sono affezionata anche’ io, la rimetterò appena ho tempo

E tu che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...